it | en
News

Dubbeldam sigla il Grand Prix Rolex “Vincenzo Muccioli Challenge” con Bmc Quality Time Tn

in

Il Grand Prix Rolex “Vincenzo Muccioli Challenge” parla olandese e il podio è davvero stellare. L’appuntamento clou della sedicesima edizione del concorso cinque stelle organizzato dalla comunità riminese – forte di 220mila euro di montepremi – è stato appannaggio nella tarda serata di domenica dell’olimpionico di Sidney Jeroen Dubbeldam in sella a Bmc Quality Time Tn, autori di un doppio netto da manuale, nel tempo 41.71.

Alle sue spalle la vicecampionessa d’Europa individuale e a squadre nel 2005 proprio a San Patrignano e bronzo a squadre a Beijing Christina Liebherr con L.B. Callas Sitte Z per la Svizzera (0/0 in 43.35) e terzo il canadese Eric Lamaze oro individuale e argento per team a Beijing e attualmente terzo nella Rolex Fei ranking list, qui in sella a Coriana van Klapscheut (0/4 in 42.73).
«Tra le tante gare importanti di questo weekend ho scelto di venire a San Patrignano perché qui mi sento un po’ a casa», ha dichiarato Dubbeldam in premiazione. «È la dodicesima volta che vengo a Sanpa, spesso ho avuto buone chance ma non ero mai riuscito a centrare il bersaglio pieno».

Sono stati 42 i binomi presenti al cancello di partenza dell’ultima prova del cartellone di San Patrignano e tra questi solamente tre – nell’ordine di ingresso Christina Liebherr, Jeroen Dubbeldam ed Eric Lamaze – si sono guadagnati l’accesso al barrage riuscendo a interpretare al meglio le insidie disposte sul campo – 13 ostacoli per 16 salti – dal direttore di campo olandese Louis Konickx. Il barrage ha visto i tre campioni entrare in campo senza pretattica e tentare il tutto per tutto sul filo del secondo e delle migliori traiettorie. Netti, così, i primi due e penalizzato da una barriera Lamaze. Migliore degli italiani il campione tricolore Natale Chiaudani con Fixdesign Almero 12 con un errore nel primo percorso e infine nono.
Per quanto riguarda il percorso base, estremamente selettivo sia per le misure e il design dei salti sia per le distanze interposte tra un impegno e l’altro e le linee, per riuscire a interrompere la lunga serie degli errori c’è voluta un’amazzone. È stata infatti la Liebherr, ventunesima a entrare in campo, a spezzare la striscia negativa con uno splendido netto.
Tra gli ostacoli sui quali si sono registrati più errori la doppia gabbia posta al centro del campo in erba e composta da un verticale di ingresso, un largo e un altro verticale in uscita in direzione della porta. Gli ostacoli, disegnati sul modello di un tempio classico, privi di contrasti cromatici e molto “vuoti” hanno infatti mietuto più di una vittima illustre anche perché complicati da distanze millimetriche che non hanno concesso ai binomi la minima incertezza.
Anche il numero tre, un largo abbellito con colorate matrioske di legno e collocato molto vicino alle tribune, ha richiesto massima attenzione, così come il verticale numero sei, posto su una girata sulla quale molti concorrenti hanno tentato di guadagnare tempo aumentando così il rischio di commettere errore.

«È stata una serata fantastica e un bellissimo concorso, nonostante la pioggia ci abbia penalizzato soprattutto nella giornata di sabato costringendoci ad annullare una gara», ha dichiarato Alessandro Rodino Dal Pozzo, presidente del comitato organizzatore del Csi 5*. San Patrignano è riuscita a mettere in piedi una manifestazione alla quale partecipano migliaia di persone, non solo da Rimini, per passare una giornata diversa, di serenità e di sport, qui in comunità. Molti hanno conosciuto l’equitazione grazie al nostro concorso. Vorrei ringraziare, oltre a cavalieri e ai tanti amici del mondo dell’equitazione che ci hanno aiutato, e insieme agli sponsor hanno reso possibile questo evento, tutti i ragazzi della comunità che hanno letteralmente dato l’anima per rendere il Challenge dedicato a Vincenzo Muccioli, un evento speciale. L’appuntamento a tutti con la diciassettesima edizione di questo magnifico concorso dal 19 al 21 luglio 2013».

Una nota di colore, infine. Sul fil rouge dell’ecosostenibilità, presente in campo di questo Grand Prix Rolex “Vincenzo Muccioli Challenge” anche l’ultima nata di Casa Renault, la urban crosser Twizy cento per cento elettrica.

Guarda l'intervista

 

29 November 2012 - 11:35

Chiusura di stagione col botto. L’amazzone Chiara Arrighetti con i cavalli della scuderia di San Patrignano non poteva terminare meglio l’annata agonistica. Per lei secondo posto in sella ad Utopia nel Gran Premio del Csi – W 2 stelle di Celje in Slovenia. Un importante risultato che si va ad aggiungere a quelli ottenuti ai campionati italiani di Arezzo, dove con Dagoberto ha conquistato il campionato italiano 4 anni, e con Asha il terzo posto nella finale 7 anni. Risultati che permettono all’amazzone di dirsi più che soddisfatta. «Caspiterina se sono felice!

23 July 2012 - 00:01

Il Grand Prix Rolex “Vincenzo Muccioli Challenge” parla olandese e il podio è davvero stellare. L’appuntamento clou della sedicesima edizione del concorso cinque stelle organizzato dalla comunità riminese – forte di 220mila euro di montepremi – è stato appannaggio nella tarda serata di domenica dell’olimpionico di Sidney Jeroen Dubbeldam in sella a Bmc Quality Time Tn, autori di un doppio netto da manuale, nel tempo 41.71.

22 July 2012 - 21:06

Mentre il fritto misto di Azzurra - il famoso ristorante di Riccione - non smette di tentare i numerosi spettatori presenti a bordo campo con i suoi eccezionali cestini da passeggio, le competizioni sono andate avanti come da programma con la gara firmata Bracco a difficoltà progressive con il jolly.

22 July 2012 - 18:08

Grande prova di carattere per l’organizzazione del Csi5* di San Patrignano che nonostante le pesanti piogge si è presentata in perfette condizioni all’apertura delle gare di domenica. La prima categoria, il premio Lamborghini Trattori, una mista riservata ai cavalli di 7 anni, ha salutato un podio tutto internazionale guidato dall’elvetico Steve Guerdat che in sella a Baloussini, stallone grigio figlio di Baloubet du Rouet, è stato autore dell’unico doppio netto della categoria.

22 July 2012 - 17:47

Video news, e gestione social network. L’ufficio stampa del Csi – Challenge Vincenzo Muccioli, diventa occasione di formazione per molti ragazzi di San Patrignano che forniscono una copertura multimediatica completa della manifestazione sportiva.

22 July 2012 - 17:27

In occasione del Rolex Grand Prix-Challenge Vincenzo Muccioli, il presidente della Fise Andrea Paulgross è stato accolto a San Patrignano dal presidente del Comitato Organizzatore dell'evento, Alessandro Rodino Dal Pozzo e dalla show-director, Eleonora Ottaviani.