it | en
TV

"Qui a San Patrignano è sembre bello venire. Le strutture sono fantastiche come anche l'atmosfera. Se poi riesci a vincere anche il Grand Prix, allora è il massimo.
Non mi aspettavo di vincere, anche se come tutti lo speravo. Il cavallo è buono, salta bene, ma quando si è in gara, al momento non si sa mai come può andare.
Vengo a questo Concorso ormai da molti anni, il primo che vinco e sono molto soddisfatto. Ho perso il mio cavallo migliore, Simon, che è stato venduto negli Stati Uniti, ma ora Quality Time è il mio numero uno. Abbiamo dovuto lavorare moltoper arrivare a questo punto, ma gli ultimi 4/5 concorsi hanno fatto capire che va benissimo.
Questa vittoria mi rende felice e ringrazio tutti davvero, ma per me soprattutto vanno ringraziati tutti i ragazzi di San patrignano che rendono possile tutto questo".

Leggi il comunicato